Torta di ricotta e cioccolato

  • Preparate la farcitura. Frullate la ricotta (già scolata) con le fruste elettriche insieme allo zucchero, alle uova e alla scorza grattugiata del limone, ottenendo una crema soffice e uniforme. 
  • Aggiungete le nocciole tritate finemente, sempre frullando; alla fine unite le gocce di cioccolato eriponete il composto in frigo.
  • Stendete su un foglio di carta da forno circa 2/3 della pasta frolla in una sfoglia circolare, a uno spessore di circa 4 mm di spessore, spolverizzandola con poca farina. Trasferitela in una tortiera a cerniera di 22 cm di diametro, foderata sul fondo con carta da forno e con le pareti imburrate e infarinate; fate aderire bene al fondo e alle pareti e tagliate via l’eventuale frolla eccedente.
  • Riprendete l’impasto di frolla non ancora lavorato, unitevi l’avanzo di pasta e stendetelo su un foglio di carta da forno, sempre a formare un disco, di 3-4 mm di spessore; fate in modo che il suo diametro sia appena più grande di quello dello stampo.
  • Versate il composto di ricotta sul fondo di frolla e livellatela. Trasferite il disco di frolla sul ripieno e sigillate bene i bordi dei due dischi di frolla, pizzicandoli, così il ripieno non uscirà durante la cottura. Fate dei taglietti sulla superficie con un coltello o una spatolina.
  • Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C per circa un’ora. A fine cottura lasciate raffreddare e poi mettete in frigo per almeno 4 ore. Staccate il dolce dalla parete con una spatolina o un coltellino non tagliente e levate l’anello dello stampo. Appoggiate il vassoio sulla superficie e ribaltate tutto, con un movimento rapido e deciso, quindi togliete il fondo dello stampo e la carta, con delicatezza. Servite la vostra torta, dopo averla decorata con zucchero a velo setacciato.

 

 

  • Per preparare la pasta frolla per questa torta occorrono 300 g di farina 0, 150 g di zucchero, 120 g di burro, 2 uova, 1 limone bio, 1 pizzico di sale. Disponete la farina a fontana, al centro versate lo zucchero e un pizzico di sale. Unite il burro freddo e mescolate con la punta delle dita farina, zucchero e burro. Continuate finché avrete ottenuto delle briciole, aggiungete poi le uova appena sbattute e grattugiatevi sopra la scorza del limoneSenza lavorare troppo l’impasto, formate una palla, forma una palla, schiacciatela, avvolgetela con della pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigo per circa 1 ora.
  • Se non trovate la pasta frolla in panetto, potete utilizzare due rotoli di pasta frolla pronti (che vengono venduti nel banco frigo), da cui potrete ritagliare i due dischi occorrenti. 
  • Prima di utilizzare la ricotta per questa torta, mettetela a colare in frigo per almeno 12 ore. Appoggiate un colino su una tazza, adagiate la ricotta su un telo pulito e appoggiatela sul colino. Coprite con della pellicola per alimenti e trasferitela in frigo. La ricotta assumerà una consistenza più solida e renderà meglio in cottura.
Loading...